Ami da pesca per anguille

Le anguille si pescano con esche naturali: i pesci esca (per le anguille a testa larga) e i vermi (per le anguille a punta) sono le migliori esche con cui inseguire questo pesce predatore. Tuttavia, alcuni pescatori hanno il problema di aver avuto poco successo nonostante i numerosi tentativi. Nonostante le esche di alta qualità, le anguille non vogliono essere agganciate.

Le ragioni possono essere diverse. Uno dei motivi più comuni è che i pescatori utilizzano gli ami sbagliati. L’importanza della scelta dell’amo è sottovalutata, soprattutto dai principianti. In generale, l’anguilla è un pesce relativamente cauto. Se l’esca le sembra sospetta, la risputa o non la prende affatto. È quindi ancora più importante utilizzare ami da pesca adeguati.

Aumentate le possibilità di catturare le anguille con gli ami da pesca giusti

È vero che l’anguilla è prudente. Se sente l’amo (indipendentemente dal fatto che si tratti della punta o del gambo dell’amo), diventa critica. La probabilità che l’esca da pesca non venga presa è relativamente alta. Per questo motivo, i pescatori dovrebbero utilizzare consapevolmente ami per pesci bersaglio. Si tratta di ami appositamente progettati per la pesca all’anguilla.

Bestseller No. 1
Bestseller No. 2
Profiline carpa gancio nero taglia 8 0,25 mm
  • Pezzi: 10 pezzi.
  • hakgr.: 8
  • Diametro: 0.25 mm

Questi ami si caratterizzano per essere relativamente stretti o strettamente curvi. La punta dell’amo non è troppo lontana dal gambo dell’amo, in modo che l’amo non sia più grande dello stretto necessario. Poiché la punta dell’amo non è rivolta in avanti ma verso l’alto e corre parallela al gambo dell’amo, il pesce non se ne accorge subito. In genere, è possibile inserire questi ami molto bene nell’esca (soprattutto nel verme rosso e nel verme di rugiada), in modo che non si vedano né si sentano. I gambi degli ami vengono mantenuti lunghi per facilitare il rilascio in caso di cattura di un’anguilla sotto misura.

Con gli ami da pesca all’anguilla, anche il filo conduttore deve essere convincente.

L’unico problema è che l’anguilla è un combattente. Non è facile da sottomettere in un combattimento. Questo vale soprattutto quando riesce ad aggrapparsi agli oggetti. L’anguilla può aggrapparsi a piante acquatiche, radici di alberi, ecc. e questo rende estremamente difficile tirarla a riva. Per evitare che la lenza si rompa così rapidamente, è quindi importante utilizzare un filo conduttore sufficientemente robusto.

Quando si pesca l’anguilla (se è consentita in acqua), è consigliabile utilizzare lenze e lenze leader robuste. Un monofilo spesso (0,30 mm o anche più resistente) è generalmente una buona scelta. L’elevata capacità di carico assicura che il pesce possa essere sbarcato in sicurezza anche in circostanze difficili.

Se non riuscite a trovare gli ami adatti nel negozio di pesca, dovreste iniziare a cercare online. Oggi ci sono molti negozi online che offrono ami da anguilla in grandi quantità o di diversi produttori in un’ampia gamma di misure. Altrimenti, è anche possibile acquistare ami sfusi e poi legare il leader da soli.