Perché i topper per le boilies non devono mancare

Senza stopper, le boilies non possono essere attaccate correttamente al pelo. Per questo motivo, molti pescatori di carpe ricorrono ai boilie stopper acquistati nei negozi di attrezzatura. In linea di principio, si tratta di una buona decisione. In fin dei conti, i piccoli stopper sono estremamente pratici e anche poco costosi. Non c’è quindi nulla da ridire sul loro acquisto.

Tuttavia, ci sono anche pescatori che vedono le cose in modo diverso. Alcuni pescatori ritengono che non abbia senso pagare un prezzo per delle piccole parti in plastica. Pertanto, ricorrono deliberatamente ad altri prodotti come alternativa. Anche questo non è un problema. In fin dei conti, ci sono molti strumenti che possono essere utilizzati per fissare l’esca.

Elastici e bastoncini

Ad esempio, è possibile tagliare semplicemente un anello di gomma. Tagliate dei piccoli pezzi di circa un centimetro di lunghezza. Non c’è modo più semplice ed economico per realizzare i propri boilie topper. È anche possibile spezzare piccoli bastoncini di piante o utilizzare bastoncini di piante solide. Se piegati correttamente, si mantengono molto bene.

Bestseller No. 1
10Pcs Pesca Boilie Fermi a forma di V Esche Stopper per Pellet Carne Mais Hair Rig
  • Il Boilie Stop è realizzato in plastica, resistente, leggero e facile da usare.
  • Boilie Bait Stops è stato progettato di piccole dimensioni in modo che siano facili da nascondere nell'esca per pesci...
  • Il profilo sottile consente di essere spinti in boilies senza spaccare le esche.
Bestseller No. 1
10Pcs Pesca Boilie Fermi a forma di V Esche Stopper per Pellet Carne Mais Hair Rig
  • Il Boilie Stop è realizzato in plastica, resistente, leggero e facile da usare.
  • Boilie Bait Stops è stato progettato di piccole dimensioni in modo che siano facili da nascondere nell'esca per pesci...
  • Il profilo sottile consente di essere spinti in boilies senza spaccare le esche.

La decisione finale è una questione di gusti personali. Ad esempio, ci sono pescatori che non se la sentono di cercare in natura gli ausili adatti quando pescano la carpa. Invece di costruirsi i tappi da soli, ricorrono ai tappi già pronti del negozio di pesca. Anche questo va bene, perché spesso una piccola piastra artificiale contenente centinaia di stopper non costa più di un euro.

Con questi prezzi bassi, in pratica non importa cosa si sceglie. Solo in termini di tutela dell’ambiente avrebbe senso rinunciare ai tappi di plastica o di gomma e affidarsi invece a steli di piante per fissare le esche da carpa all’amo da boilie. Se questi vengono lasciati in acqua, si decompongono rapidamente in modo ecologico.