Sedia da pesca

Molti pescatori preferiscono sedersi in riva al mare. Trovano piacevole potersi sedere e aspettare in pace. Per questo motivo, vengono portate sedie supplementari sull’acqua di pesca. Non è raro che a questo scopo si utilizzino sedie da campeggio. Dopotutto, si trovano in molte case e sono anche poco costose.

Tuttavia, bisogna considerare che la qualità non è sempre convincente. Spesso una sedia da campeggio è un ottimo compromesso perché presenta alcuni svantaggi rispetto alle sedie da pesca professionali. Questo vale soprattutto per le gambe della sedia: spesso affondano nel terreno. Oppure non sono adatte a sedersi per lunghi periodi di tempo, il che può portare ad esempio a dolori alla schiena. Ogni pescatore che siede spesso in acqua dovrebbe quindi valutare se non sia meglio acquistare una sedia da pesca di alta qualità.

Cosa distingue una buona sedia da pesca?

Non è difficile trovare una sedia davvero utile per la pesca. È necessario tenere in considerazione solo alcuni punti fondamentali per essere poi soddisfatti. Un punto è già stato menzionato: L’affondamento può diventare un problema. Se si acquista una sedia proveniente da un produttore di articoli per la pesca, questo problema di solito non esiste. Una tipica sedia da carpa è dotata di gambe allargate. La superficie allargata impedisce l’affondamento. Inoltre, l’angolo dello schienale è regolabile in modo da poter sedere comodamente.

Non dovrebbero mancare nemmeno alcune altre caratteristiche. Come regola generale, non fa male avere un’alta qualità di lavorazione. È meglio sedersi sulla qualità del marchio e pagare qualche euro in più per il prezzo, piuttosto che dover acquistare una nuova sedia da pesca in un secondo momento. I materiali devono essere sempre convincenti, il che vale anche per il nylon. Dovrebbe essere in nylon per evitare che la sedia si inzuppi sotto la pioggia. Un altro punto molto importante è l’ergonomia: una sedia da campeggio economica raramente ha uno schienale pieghevole o regolabile. Tuttavia, se si vuole stare seduti in modo sano e quindi rilassato, è necessario uno schienale di questo tipo. Inoltre, è sempre bene che le sedie occupino poco spazio quando sono piegate e che abbiano anche palette di fango o superfici di appoggio per le gambe della sedia, in modo da non sprofondare nel terreno così rapidamente in riva al mare.

Bestseller No. 1
FineHome Sedia da pesca, pieghevole, da pesca, da regista, con portabicchieri e borsa in verde lime
  • Sedia da pescatore pieghevole con portabevande e borsa
  • Dimensioni da aperta: circa 81 cm x 46 cm x 80 cm (larghezza x profondità x altezza). Dimensioni della seduta: circa 50...
  • Materiale struttura: acciaio (verniciato a polvere)
Bestseller No. 2
Amazon Basics - Sedia da campeggio con tasca termica, Normale, Blu (Rete)
  • Sedia da campeggio portatile con pannelli in tessuto a rete di poliestere per rinfrescare la ventilazione; elegante...
  • Tasca termica incorporata appesa al bracciolo per tenere al fresco le bevande; portata massima fino a 4 lattine da 354...
  • Porta bicchieri incorporato per appoggiare una bevanda aperta; prodotto dotato di tasca in cui inserire riviste e...

La sedia da carpa è una buona scelta

Se si trascorre un tempo relativamente lungo in acqua, è necessario avere una sedia da pesca solida e, soprattutto, comoda. Pertanto, è consigliabile acquistare una cosiddetta sedia da carpa. Queste sedie da pesca, che non sono assolutamente utilizzate solo dai pescatori di carpe, sono considerate estremamente pratiche e, soprattutto, resistenti.

Una sedia da carpa di questo tipo è caratterizzata da un’ampia seduta e da una struttura solida. Naturalmente, deve essere facile da ripiegare e avere un peso ridotto per poter essere trasportata facilmente. Soprattutto la regolazione dello schienale è un criterio di scelta importante: deve essere estremamente resistente. È quindi consigliabile acquistare prodotti di marca, anche se costano qualche euro in più.

Sgabelli pieghevoli per pescatori a spinning

Se siete pescatori a spinning, un classico sgabello da pesca o una sedia da carpa non servono a molto. I pescatori a spinning trascorrono molto tempo in acqua e per questo hanno bisogno di un’attrezzatura compatta da portare con sé. Tuttavia, può naturalmente capitare di volersi sedere di tanto in tanto. A questo scopo, di solito è sufficiente utilizzare uno sgabello pieghevole. Nei negozi di pesca e nel commercio di accessori da campeggio sono disponibili sgabelli molto belli che possono essere ripiegati e che quindi occupano pochissimo spazio. Uno sgabello pieghevole di questo tipo è una buona scelta per i pescatori a spinning.

Griglia da seduti per pescatori con grandi attrezzature da pesca

Un classico è il kayak da pesca da seduti. È molto più di una semplice sedia da pesca. In definitiva, si tratta di poter ospitare parti dell’attrezzatura da pesca o, soprattutto, gli accessori da pesca. Oggi sono richieste soprattutto piattaforme più grandi, che possono essere integrate con accessori.

Per il tipico pescatore a tutto tondo, un box sedile così grande è probabilmente meno consigliabile. In questi casi, è meglio scegliere un modello piccolo o una sedia da carpa. Tuttavia, se pescate con molte attrezzature, probabilmente apprezzerete una sedia da pesca di questo tipo.

Una sedia da pesca è disponibile anche su Internet

Purtroppo, non si trovano sedie che soddisfano questi requisiti in tutti i negozi di pesca. Pertanto, spesso non è una cattiva idea guardarsi intorno nei negozi di articoli da campeggio o da esterno. Anche lì si possono trovare sedie utilizzabili.

Altrimenti, è consigliabile cercare online. Esistono diversi negozi di pesca online la cui selezione di sedie da pesca non lascia nulla a desiderare. L’assortimento sul web è immensamente ampio, per cui ogni pescatore dovrebbe trovare rapidamente ciò che cerca. Tuttavia, non bisogna fare ordini affrettati. È sempre bene confrontare i prezzi per fare un buon affare.