Toccare correttamente con il legno per pesci gatto e attirare i pesci gatto

Quando si parla di pesca al pesce gatto, è praticamente solo una questione di tempo prima che venga fuori il termine legno per pesce gatto. Questo speciale accessorio da pesca è diventato strettamente associato alla pesca del pesce gatto. Soprattutto i neofiti che non hanno mai pescato un pesce gatto spesso sollevano l’argomento perché vogliono scoprire cosa c’è dietro.

A ben guardare, non è poi così complicato. In sostanza, un pezzo di legno viene messo in acqua in modo tale da produrre un certo suono e attirare così il pesce gatto. Il metodo di attrazione attuale proviene dall’Ungheria e risale probabilmente a diverse centinaia di anni fa. Già allora si era scoperto che i pesci gatto possono essere attratti con un certo suono “plop”. La tecnica consiste essenzialmente nel creare una bolla d’aria quando ci si immerge nell’acqua, che scoppia di nuovo quando si esce dall’acqua, producendo un suono.

Nessuno sa esattamente perché i pesci gatto siano attratti da questo suono. Il fatto è che la curiosità dei pesci predatori viene suscitata e nuotano verso il punto corrispondente o si avvicinano ad esso. Questo aumenta le possibilità del pescatore di catturare un pesce gatto. Alla fine, deve avere solo un’esca pronta.

Bestseller No. 1
Robinson 98-KW-002 - Legno di siluro per la pesca del pesce
  • Lunghezza: 40 cm.
  • Modello: 98-KW-002.
  • ROBINSON qualità originale eccellente esca per attirare l'attenzione dei cuccioli. Assolutamente di alta qualità della...
Bestseller No. 2
Wallerholz York "Round" - Canna da pesca in legno di pesce catfish clonk Wels Top
  • YORK qualità originale eccellente esca per attirare l'attenzione dei cuccioli.
  • Lunghezza: 40 cm
  • Modello: Round 24031

Il Wallerholz e la sua tecnica

In sintesi, l’applicazione è già stata descritta. Si tratta di picchiettare. L’obiettivo è quello di produrre un suono di battitura o un forte plop che possa essere udito nell’acqua. Per farlo, si tiene il legno in modo che scorra lungo l’avambraccio con il polso leggermente piegato e che punti in direzione dell’avambraccio. Con la punta o la piastra rotonda, ci si immerge rapidamente nell’acqua per scorrere sotto la superficie dell’acqua. Poco prima della fine, il polso viene fortemente piegato e il braccio viene sollevato. La bolla d’aria allungata viene praticamente condotta fuori dall’acqua e produce il suo suono.

Ai principianti si può solo consigliare di esercitarsi adeguatamente per apprendere rapidamente la tecnica. Fondamentalmente, si tratta di una questione di feeling: più spesso ci si esercita, meglio funziona. È comprensibile che la cosa migliore sia accompagnare un pescatore di pesci gatto esperto o che vi mostri come usare il legno in acqua. Se vi viene mostrato come usare o picchiettare il legno da un professionista, imparerete più velocemente.

Costruire la propria esca per il pesce gatto

Prima di poter lavorare con il legno waller della barca, è necessario possederlo. Poiché questi legni sono già disponibili a prezzi molto bassi, è sufficiente recarsi in un negozio di pesca e acquistarli. Se il prezzo vi sembra caro, è meglio fare una ricerca online. Sul web ci sono molti negozi di pesca che offrono un’ampia scelta di legni waller e praticano prezzi relativamente bassi.

Naturalmente, potete anche costruire il legno da soli. Il trucco consiste nel formare una piastra adeguata. Dovrebbe essere il più rotondo possibile e avere i bordi perfettamente arrotondati. Anche se su Internet si possono trovare numerosi reparti di costruzione, è meglio osservare i diversi tipi di legno in un negozio di pesca per farsi un’idea più precisa della forma. Per quanto riguarda i materiali, scegliete il legno massiccio che può essere relativamente levigato. Per prolungare la durata di vita, è bene verniciare il legno.