Esche in gomma: la grande guida alla scelta e alla guida nella pesca

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22″ custom_padding=”25px||0px|”][et_pb_row _builder_version=”4.6.5″ width=”100%” custom_padding=”0px|0px|” use_custom_width=”on” custom_width_px=”960px”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.25″ custom_padding=”|||” custom_padding__hover=”|||”][et_pb_text _builder_version=”3.27.4″ link_line_height=”1.9em” ul_font_size=”18px” ul_line_height=”1.9em” ol_font_size=”18px” ol_line_height=”1.9em” header_line_height=”1.1em” header_2_font=”|600|||||||” header_2_text_color=”#1d5b97″ custom_margin=”|60px||” custom_margin_tablet=”” custom_margin_phone=”|10px||” custom_margin_last_edited=”on|desktop” custom_padding=”10px||19px” header_line_height_tablet=”” header_line_height_phone=”1.3em” header_line_height_last_edited=”on|phone” header_2_line_height_tablet=”” header_2_line_height_phone=”1.3em” header_2_line_height_last_edited=”on|phone” box_shadow_style=”preset1″]

Scopri tutto sulle esche in gomma

Indice dei contenuti:

  1. La qualità è importante
  2. Sono disponibili diverse esche in gomma
  3. Scegliere la testa giusta per il jig
  4. Sollevare correttamente le esche in gomma
  5. Guidare correttamente le esche in gomma

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22″][et_pb_row _builder_version=”4.6.5″ width=”100%” custom_margin=”|||” custom_padding=”10px||” use_custom_width=”on” custom_width_px=”960px”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.25″ custom_padding=”|||” custom_padding__hover=”|||”][et_pb_text _builder_version=”3.27.4″ ul_font_size=”18px” ul_line_height=”1.5em” header_font=”|700|||||||” header_2_font=”|600|||||||” header_2_text_color=”#1d5b97″ header_2_line_height=”1.3em” header_3_font=”|600|||||||” header_3_text_color=”#1d5b97″ header_2_letter_spacing_tablet=”” header_2_letter_spacing_phone=”” header_2_letter_spacing_last_edited=”on|phone”]

Negli ultimi anni sono successe molte cose nel campo delle esche artificiali. Mentre in passato si utilizzavano soprattutto spinners e plugs, i pescatori a spinning si rivolgono sempre più spesso a pesci di gomma o twister. Queste cosiddette esche in plastica morbida stanno godendo di un’immensa popolarità.

La grande richiesta non è casuale. Innanzitutto, va detto che queste esche catturano molto bene. Ciò è dovuto principalmente al fatto che possono essere guidate lungo il fondo o addirittura sul fondo. Questo le rende particolarmente adatte alla cattura del lucioperca. Inoltre, queste esche hanno proprietà di movimento di prim’ordine, ad esempio perché le code dei pesci di gomma e dei twister vibrano fortemente quando vengono recuperate e quindi irritano i pesci. D’altra parte, la pubblicità dei produttori di attrezzature da pesca non deve essere trascurata. Soprattutto per quanto riguarda i pesci di gomma e le jighead, i produttori fanno molta pubblicità.

Concentrarsi sulla qualità quando si scelgono le esche

La scelta di esche artificiali in plastica morbida che si può trovare nei negozi di pesca al giorno d’oggi è immensa. Tuttavia, ciò non comporta solo vantaggi. Per essere precisi, le differenze che esistono tra le singole esche sono immense. I pescatori devono quindi fare molta attenzione o effettuare una selezione mirata.

In linea di massima, si può dire che vale la pena acquistare la qualità del marchio. Le esche di alta qualità che provengono da produttori noti hanno migliori proprietà di movimento in acqua e hanno anche una durata di conservazione più lunga. Ma anche la questione degli ammorbidenti gioca un certo ruolo. Le esche in plastica morbida sono sempre più criticate perché possono contenere plastificanti tossici. Questi ultimi mettono a loro volta in pericolo le acque e gli stessi pescatori. Le tossine possono essere assorbite anche per semplice contatto con la pelle, ad esempio. Pertanto, anche in questo caso è consigliabile optare per la qualità del marchio. Molti pesci di gomma e twister economici hanno concentrazioni particolarmente elevate di plastificanti.

Queste diverse esche in gomma sono disponibili

Come ho detto, le esche in gomma sono disponibili in tutti i colori, forme e dimensioni immaginabili. Dai colori naturali a quelli neon. Quando scegliete un’esca, tenete presente che: Più l’acqua è limpida, più i colori da scegliere sono naturali. E più l’acqua è torbida, meglio sono le esche più luminose.

Esche artificiali

Queste esche in gomma sono la cosa più simile ai veri pesci foraggio. La loro forma allungata, i diversi colori e la coda ondeggiante attirano i pesci bersaglio. La corrente dell’acqua o il riavvolgimento della lenza fanno oscillare l’esca di gomma da sinistra a destra o la fanno ruotare. Questo crea onde di pressione che i pesci percepiscono con i loro organi laterali.

Bestseller No. 1
Manns Angeln Shad Q-Fish - Esca in gomma, 13 cm, 1 pezzo Crazy Carrot
  • Caratteristiche: colore Crazy Carrot. Peso: 8 g. Lunghezza: 13 cm.
  • Il pesce di gomma Mann's Q-Fish da 13 cm con coda, è migliorato e ancora più affascinante, fedele al modello di molte...
  • Coda forcella inconfondibile a forma di U.

Shad senza azione

Anche queste esche assomigliano molto ai pesci naturali. Poiché queste esche in gomma non producono alcun movimento, o quasi, sono particolarmente indicate nelle stagioni fredde, quando il movimento dei pesci preda è ridotto al minimo.

Twister

Il Twister è una delle prime esche in gomma. Le lunghe e morbide code di plastica si agitano selvaggiamente quando vengono recuperate o in corrente, creando onde di pressione. Sono molto visibili e sono particolarmente apprezzati dai persici.

Bestseller No. 1
Njord Kalastus Set di Esche in Gomma per trote con ami | Set di Esche da Pesca per trote ultraleggere | Set di Esche per trote in Gomma | Set di Esche per Pesce persico in Gomma Twister Fishing
  • Appartiene a qualsiasi scatola di accessori da pesca: il set di esche in gomma è pronto per la pesca. Basta tirare una...
  • Pesci bersaglio: i pesci di gomma sono perfettamente adatti per piccoli pesci predatori come esche per pesce persico,...
  • Accessorio da pesca: perfetto come regalo per i pescatori che amano pescare in laghetti, ruscelli, fiumi e lago. Anche...

-> Per saperne di più sulla pesca con il twister clicca qui

Twister con pan tail

Questa esca di gomma combina diversi modelli. Uno è il normale twister come appena descritto e l’altro ha la pala di uno shad all’estremità della coda.

Twisterangeln Twister per la pesca del pesce persico, ad esempio. © Paul Lahrmann

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”3.22″][et_pb_row _builder_version=”4.6.5″ width=”100%” custom_margin=”|||” custom_padding=”10px||30px||false|false” use_custom_width=”on” custom_width_px=”960px”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”3.25″ custom_padding=”|||” custom_padding__hover=”|||”][et_pb_text _builder_version=”3.27.4″ link_line_height=”1.9em” ul_font_size=”18px” ul_line_height=”1,9em” ol_font_size=”18px” ol_line_height=”1,9em” header_font=”|600|||||||” header_text_color=”#1d5b97″ header_2_font=”|600|||||||” header_2_text_color=”#1d5b97″ header_2_line_height=”1.3em” header_3_font=”|600|||||||” header_3_text_color=”#1d5b97″ header_4_font=”|600|||||||” header_4_text_color=”#1d5b97″ header_2_letter_spacing_tablet=”” header_2_letter_spacing_phone=”” header_2_letter_spacing_last_edited=”on|phone”]

Scegliere la giusta testa di jig per l’esca artificiale

La testa del jig deve essere abbinata con precisione al pesce di gomma o al twister. Solo se la testa del piombo è dimensionata correttamente, i pesci predatori abboccheranno.

Le esche in plastica morbida come i pesci di gomma o i twister non possono essere semplicemente appese alla lenza e lanciate. Anche se si aggancia un amo triplo con un piombo d’acciaio, il successo è destinato a tardare. Il motivo in questo caso è molto semplice: per raggiungere una distanza di lancio sufficiente, è necessario un peso aggiuntivo. Inoltre, l’esca deve affondare rapidamente sul fondo.

Per questo motivo, le esche in plastica morbida vengono montate su una testa di jig. Nei negozi di pesca e nei cataloghi di pesca vengono spesso chiamate jighead. Ma che si usi una jig head o una jighead non fa differenza. In definitiva, si tratta dello stesso prodotto.

Su questa testa viene inserito l’amo. Vi presenterò il jig a testa tonda e il jig Erie. Il jig a testa tonda è una testa universale. Grazie alla bassa resistenza dell’aria, può essere lanciata lontano e può essere utilizzata in acque profonde e poco profonde. Lo svantaggio di queste teste è che l’esca di gomma si inclina di lato quando tocca il fondo e l’amo può sporcarsi.

Bestseller No. 1
UNOLIGA 49pcs Testine Piombate Spinning Amo da Pesca, Ami Piombati Spinning Jig Head Gancio per Pesca Trota, Ami da Pesca Spinato Affilati (1/2/ 3.5/5/7/10/14 g)
  • 🎣[Alta qualità] L'amo da pesca è realizzato in piombo elettrolitico pesante e acciaio al carbonio ad alta durezza....
  • 🎣[Design triplo] Il design triangolare della ardiglione della fessura per il sangue garantisce una migliore...
  • 🎣[Ampia applicazione] Perfetto per la pesca di trote, lucci, salmoni, spigole, aringhe, muskie, pickerel, dentici in...
Offerta: -34%Bestseller No. 2
THKFISH Teste Piombate Spinning Jig Heads Ami da Pesca Crappie Jigs 20 Pezzi 3.5g
  • 【UN ECCITANTE JIG DA PESCA】 Le Jig Head sono così versatili che il design unico è perfetto per varie condizioni di...
  • 【DESIGN COLORATO】 Il colore è importante perché molti pesci, in particolare i crappie, sono alimentatori a vista....
  • 【JIG HEADS DI QUALITÀ】 Le Jig Head hanno lame a foglia di salice che ruotano a 360° per creare un sacco di flash....

L’Erie jig, invece, è stato progettato specificamente per la pesca a fondo. La forma piatta della testa permette all’esca di gomma e all’amo di stare in piedi nell’acqua. Scivola quasi orizzontalmente nell’acqua e crea una seducente nuvola di sabbia quando viene sollevato dal fondo.

L’abbinamento con l’esca artificiale è importante

I principianti sono spesso confusi quando si tratta di acquistare queste teste di piombo per esche artificiali. Il motivo è la scelta: Le teste dei jig sono offerte in diverse dimensioni e forme. L’incertezza può insorgere rapidamente. Tuttavia, non c’è bisogno di essere disorientati. È abbastanza facile scoprire quali sono le teste necessarie.

Il fatto che stiate cercando teste di jig per pesci di gomma o twister è fondamentalmente secondario. Il modo più semplice per scegliere è tenere l’esca e la testa del jig fianco a fianco. L’amo o la punta dell’amo deve sporgere dal centro dell’esca. Questo si riferisce al corpo solido o alla parte anteriore dell’esca. Se una jighead è troppo piccola, l’amo si posiziona troppo in avanti, per cui può capitare che il pesce non venga agganciato durante un’abboccata e poi scappi. Non è detto che le jighead siano scelte troppo grandi.

Per quanto riguarda la forma della testa, si può scegliere tra due varianti. In primo luogo, ci sono le teste di piombo rotonde. Questa è la variante classica. Alcuni produttori offrono jighead con testa smussata. Questa si posiziona in modo diverso sul fondo dell’acqua: La parte posteriore dell’esca si alza, il che dovrebbe migliorare il successo dello strike. Inoltre, è meno probabile che si verifichino agganci. Tuttavia, la decisione finale è una questione di gusti personali. In linea di massima, entrambe le varianti catturano.

Acquistare sempre una jig head in stock

Soprattutto i neofiti che non hanno pescato spesso con esche in plastica morbida sono solitamente cauti e non vogliono investire molto denaro nelle esche. Tuttavia, è consigliabile non acquistare i jig singolarmente, ma sempre in set e preferibilmente di dimensioni diverse. L’esperienza insegna che si rompono relativamente spesso a causa delle grucce. Pertanto, una certa scorta è inevitabile. Altrimenti, potreste esaurire rapidamente le esche artificiali e dover passare a un altro metodo di pesca.

Tra l’altro, è più conveniente non acquistare mai una jig head singolarmente, ma piuttosto un set. In un set, queste esche artificiali sono semplicemente più economiche, almeno se convertite in esche singole. Se non riuscite a trovare un assortimento economico nel vostro negozio di pesca locale, cercate semplicemente online. Ci sono molti negozi di pesca online con un’ampia scelta e prezzi bassi per le esche artificiali per la pesca a spinning.

Gummiköder Köpfe Jigs

Le esche in gomma sulla sinistra sono state montate su un cosiddetto Erie jig. © Paul Lahrmann

Il montaggio dell’esca in gomma su un jig con testa in piombo avviene in tre fasi

  1. Tenere l’amo vicino all’esca e guardare dove il gambo dell’amo dovrebbe lasciare la parte posteriore. Questo punto è contrassegnato da una foratura, che rende più facile tirare l’amo in seguito senza commettere errori.
  2. Forare la punta dell’amo al centro della parte anteriore dell’esca di gomma. L’interno del gambo dell’amo è rivolto verso la parte posteriore dell’esca.
  3. Spingere il pesce di gomma lentamente, al centro e in modo uniforme sull’amo. Quando la punta dell’amo è quasi sotto il punto segnato nella parte posteriore, guidare lentamente la punta qui e fuori attraverso il punto segnato.

[/et_pb_text][et_pb_text _builder_version=”3.27.4″ link_line_height=”1,9em” ul_font_size=”18px” ul_line_height=”1,9em” ol_font_size=”18px” ol_line_height=”1.9em” header_font=”|600|||||||” header_text_color=”#1d5b97″ header_2_font=”|600|||||||” header_2_text_color=”#1d5b97″ header_2_line_height=”1.3em” header_3_font=”|600|||||||” header_3_text_color=”#1d5b97″ header_4_font=”|600|||||||” header_4_text_color=”#1d5b97″ header_2_letter_spacing_tablet=”” header_2_letter_spacing_phone=”” header_2_letter_spacing_last_edited=”on|phone”]

Guidare correttamente i pesci di gomma e catturarli meglio

Per inciso, non bisogna sopravvalutare l’importanza dell’esca vera e propria. Anche la migliore esca in plastica morbida non cattura se non è guidata correttamente. Questo è proprio un punto su cui molti pescatori di predatori devono esercitarsi. I pescatori alle prime armi spesso guidano le esche in modo completamente sbagliato, per cui non c’è da stupirsi che i pesci predatori non afferrino.

In linea di principio, è quindi consigliabile studiare intensamente la presentazione delle esche e pescare sempre a vista tutte le esche artificiali prima di utilizzarle, in modo da imparare il loro comportamento di nuoto in acqua. Solo quando lo saprete con esattezza, sarete in grado di guidare l’esca in modo ottimale e quindi di ottenere le migliori possibilità di cattura.

I pesci di gomma possono essere guidati in molti modi diversi. Il problema è che molti di questi modi non portano al successo. Affinché il pesce predatore abbocchi all’esca, è necessario guidarla con precisione. Solo se si padroneggia la tecnica si avrà successo sull’acqua di pesca e si potranno catturare i pesci.

Fondamentalmente, esistono diverse tecniche. Tuttavia, va notato che una tecnica è prevalentemente utilizzata. Questa tecnica di pesca è spesso chiamata “metodo pigro”, soprattutto perché il pescatore non deve fare molto. In definitiva, si tratta solo di recuperare correttamente l’esca.

L’esca artificiale viene lanciata per prima. Non si deve iniziare subito a lanciare l’esca a manovella. Lasciate invece che il pesce di gomma affondi sul fondo dell’acqua. Se si mantiene la lenza leggermente in tensione dopo il contatto con l’acqua, si può sentire esattamente quando l’esca ha raggiunto il fondo. A questo punto, si procede con la manovella. A seconda del mulinello da pesca e del suo rapporto di trasmissione, si compiono circa due o tre giri. Questi devono essere effettuati in tempi relativamente brevi, in modo che l’esca acceleri correttamente e venga sollevata durante il processo. Dopo il giro di manovella, si deve attendere da uno a un secondo e mezzo prima di riprendere il giro di manovella. Con questa tecnica è possibile far danzare sul fondo dell’acqua i pesci di gomma (e naturalmente altre esche in plastica morbida, come i twister). Importante: la lenza deve essere sempre il più tesa possibile, in modo da notare immediatamente le abboccate.

I pesci di gomma richiedono uno strike immediato

Il lucioperca in particolare ama afferrare l’esca nella fase di affondamento. Come pescatore, questo è esattamente il momento in cui si ha il peggior contatto con l’esca. Pertanto, non appena si avverte una certa resistenza (anche se si sospetta un leggero blocco), si deve sempre colpire o colpire l’esca. Questo è l’unico modo per assicurarsi che i pesci predatori vengano agganciati immediatamente. Se si aspetta, si rischia di perdere il pesce.

Se ci sono lucci in acqua, è essenziale utilizzare un leader in acciaio. L’acciaio può essere grande quanto si vuole, in quanto influisce solo leggermente sulle proprietà di nuoto e sul comportamento dell’esca predatrice sott’acqua.

Se si utilizza un’esca di grandi dimensioni, è bene aggiungere un cosiddetto treble hook. Si tratta di un amo aggiuntivo o treble hook che viene fissato all’estremità posteriore dell’esca con un piccolo leader in acciaio. Se il pesce non prende correttamente la jighead, può comunque essere catturato con l’amo aggiuntivo.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]