Usate correttamente il Jerk Bait come esca e catturate i grandi predatori

Da qualche anno il termine jerk bait è diventato un elemento indispensabile nel settore delle esche artificiali. I produttori e i rivenditori si sono impegnati a pubblicizzare questo termine. Tuttavia, alcuni pescatori devono ammettere di non sapere bene di cosa si tratti. Tuttavia, non c’è nulla di cui vergognarsi. I fatti sono relativamente semplici.

Le esche artificiali non hanno uno scoop

Prima di tutto, è importante distinguere quando si parla di questo tipo di esca. Quando il termine jerk bait (spesso anche jerkbait) viene usato in Germania, si riferisce a un tipo di esca che può essere essenzialmente paragonata al wobbler. La differenza rispetto al wobbler classico è che si cerca invano la paletta del wobbler. Le esche artificiali sono prive di lama wobbler, il che cambia notevolmente le loro caratteristiche di nuoto. Possono essere condotte con molta più agilità e tuttavia possono immergersi, grazie alla forma smussata della testa. Non si immergono così velocemente o in profondità come i plugs tradizionali, ma sono molto agili e quindi catturanti.

In pratica, i jerkbait non sono altro che spine. Negli Stati Uniti, il termine wobbler non è affatto utilizzato. Le esche di questo tipo vengono invece chiamate jerkbait. Quindi, se chiamate un wobbler con scoop un jerkbait, non dovrete essere rimproverati dai vostri colleghi pescatori.

Bestseller No. 1
Molix Finder Jerk (DLS) W.22gr L.15cm col.Silver Bait, 150mm
  • Armatura passante in acciaio inossidabile.split ring extra forti e ancorette di grande qualità; la paletta, rinforzata...
  • Col.silver bait
  • 15 cm
Bestseller No. 2
Balzer Shirasu Jerk Bait 8 cm/23 g Pike
  • Lo Shirasu Jerk Bait può essere recuperato in modo rapido e semplice.
  • Attenzione: terzine estremamente affilate!
  • Colore: Pike
Bestseller No. 3
ODS Jerkbait Rattling Esca da pesca che affonda animata Esca da pesca per acqua dolce salata
  • Dimensioni Jerkbait - Lunghezza: 10 cm; Peso: 21 g
  • ODS Jerkbait è un pesce esca molto dettagliato con un grande movimento e rigging in acqua.
  • Sonaglio nel corpo per suscitare l'interesse del pesce pigro.

L’azione dell’esca è nota come “jerking”.

L’elevata agilità è il marchio di fabbrica di queste esche. Rispetto ai classici plugs, hanno caratteristiche di corsa completamente diverse. Non si immergono tanto, ma si staccano molto di più lateralmente. Le esche hanno una vibrazione molto più intensa, che le rende più adatte ad attirare l’attenzione dei pesci predatori. Inoltre, sono possibili metodi di presentazione dell’esca completamente nuovi.

Per sfruttare queste speciali proprietà di scorrimento in acqua, è importante integrare la canna da pesca nella guida dell’esca. Le esche classiche si pescano principalmente con il mulinello da pesca. Il jerk è diverso: è importante integrare le punte delle canne, ad esempio avviando movimenti di guida e praticando il twitching. Soprattutto quest’ultimo funziona molto bene con molti jerkbait. Esistono anche twitchbait speciali: i colpi leggeri che vengono trasmessi alla lenza mettono fortemente in movimento le esche.

La punta della canna viene utilizzata per un semplice motivo: la direzione di nuoto dell’esca viene influenzata attivamente. Con esche di qualità adeguata, ad esempio, è possibile una presentazione a zig-zag. Alcune forme di presentazione dell’esca hanno un nome proprio, come ad esempio – Walk the Dog – dove l’idea è quella di far colpire sempre rapidamente l’esca da jerk da sinistra a destra e viceversa i fianchi corrispondenti.

Quando si propongono queste esche, è spesso una buona idea rinunciare al leader in acciaio o sostituirlo con una canna da spinning. Le canne da spinning trasferiscono l’energia più direttamente all’esca artificiale, rendendola ancora più agile. Non tutti i pescatori di predatori sono fan della canna da spinning, ma almeno una volta dovreste provarla.

La più grande selezione di esche artificiali si trova online

Se vi recate presso il vostro negozio di attrezzatura o rivenditore di pesca locale, potreste non trovare un’ampia selezione di queste esche. Se questo è il caso e volete comunque fare una scorta più ampia, vi consigliamo di cercare le esche sul web. Nel frattempo, esiste un numero davvero notevole di negozi online in cui è possibile trovare esche artificiali in grandi quantità. Di conseguenza, lo shopping online è una buona idea, soprattutto perché i prezzi sono spesso convenienti.