Cosa conta quando si pesca a streamer per la trota e il luccio

Molti pescatori a mosca devono ammettere di non aver ancora pescato con lo streamer o di non trovarsi bene con questa esca. In realtà è un peccato, perché offre la possibilità di superare in astuzia i grandi pesci predatori. Anche se non si tratta affatto di lucci o lucioperca, ma ci si è dedicati alla pesca alla trota, ad esempio, ha senso presentare questa esca per pesci predatori nella pesca a mosca.

Dopo tutto, i pesci predatori non portano il loro nome per niente. Non è possibile attirarli con una mosca secca o una ninfa. Deve essere un pesce preda attraente che i predatori possano afferrare. Lo streamer è proprio un pesce di questo tipo, ed è per questo che è ideale per la pesca alla trota, al luccio e al lucioperca. In definitiva, basta avere la fiducia necessaria per pescare a mosca con questa esca artificiale.

Scegliere con cura lo streamer

Tuttavia, ci sono diverse sfide da affrontare. Si comincia con la scelta dell’esca, perché non tutti gli streamer sono uguali. Se si vuole pescare un luccio, ad esempio, non si dovrebbe scegliere uno streamer da trota. Quando si pesca la trota fario o la trota iridea, è altrettanto poco utile avere a disposizione solo streamer per lucci di grandi dimensioni. Pertanto, il primo compito è quello di scegliere l’esca giusta. L’appassionato pescatore a mosca probabilmente la legherà da sé. Se non riuscite a trovare le istruzioni per la legatura o non ne avete voglia, potete anche acquistarla. Oggi esistono numerosi negozi di pesca che vendono esche per la pesca a streamer.

Un altro aspetto molto importante è la scelta dell’attrezzatura da pesca. Rispetto ad altre esche a mosca, queste esche da pesca predatorie pesano molto di più. Ciò è dovuto principalmente al fatto che assorbono acqua. A causa del peso maggiore, sono necessarie lenze e canne da pesca a mosca più o meno robuste. Inoltre, bisogna tenere conto anche del pesce bersaglio. Una trota può essere pescata con una lenza di 5 gauge. Quando si pesca il luccio o il lucioperca, è consigliabile presentare gli streamer con lenze e canne di classe 8 o superiore.

Nella pesca a streamer, il lancio è la sfida più grande

Una volta messa a punto l’attrezzatura da pesca, è il momento di recarsi nelle acque di pesca. I principianti si renderanno conto relativamente presto che gli streamer non sono necessariamente facili da lanciare. Questo vale soprattutto per i grandi streamer da luccio e da lucioperca, che possono avere una massa elevata.

Per portare le esche in profondità, non è sempre sufficiente affidarsi a un leader affondante. A volte è consigliabile pescare con lenze affondanti. Queste lenze a mosca sono spesso più impegnative per i principianti perché non sono così facili da lanciare. Soprattutto quando si lancia con il roll casting, è necessario agire con estrema rapidità in modo che la lenza si allunghi come si immagina. Di conseguenza, anche la pesca a mosca con queste esche richiede una certa dose di pratica, per poter prendere confidenza con la gestione effettiva e raggiungere un elevato livello di sicurezza nel maneggiare l’attrezzatura da mosca.

Behr Koelica Streamer per Difficile di Pesci
  • 4 mosche per pesci predatori
  • La pesca di pesci predatori / luccio / luccioperca e pesce persico, con mosche & streamer è sempre più popolare,...
  • Offriamo un set di 4 mosche per la pesca di pesci predatori.

Pesca a streamer per la trota fario

Se si desidera catturare grandi trote fario o iridee durante la pesca a mosca, è necessario disporre di un’ampia gamma di esche artificiali, tra cui gli streamer. Lo streamer per trote è un’esca da pesca che non può mancare in questo tipo di pesca. La pesca con lo streamer richiede una certa pratica, ma le grandi catture sono garantite.

Gli streamer da trota sono di dimensioni relativamente piccole

I pescatori a mosca che desiderano aggiungere alcuni streamer alle loro scatole di mosche per la pesca alla trota devono fare attenzione al momento dell’acquisto. Se chiedete degli streamer in un negozio di pesca, può capitare relativamente presto che vi vengano offerti streamer da luccio o da lucioperca. Tuttavia, queste esche sono troppo grandi per la pesca alla trota. Di conseguenza, è importante fare riferimento al pesce target.

Coloro che si costruiscono da soli le esche a mosca devono cercare le istruzioni di legatura appropriate. In generale, legare gli streamer è relativamente facile. Sono necessari relativamente pochi materiali per la legatura. Una piccola selezione è sufficiente. Tuttavia, è consigliabile utilizzare consapevolmente ami da mosca speciali o i cosiddetti ami da streamer.

Il modo giusto di usare uno streamer per la pesca alla trota

L’acquisto dell’esca è il passo più semplice. Non basta avere uno o più streamer da trota. Naturalmente, bisogna anche essere in grado di pescare con essi o di utilizzarli correttamente sull’acqua di pesca. Questo punto non deve essere sottovalutato, perché il lancio in particolare comporta alcune caratteristiche speciali.

La sfida più grande è la gestione della lenza a mosca. Per portare gli streamer alla profondità desiderata, molti pescatori ricorrono agli affondatori. Per prima cosa bisogna imparare a gestire questo tipo di lenza. Dato che affondano così rapidamente, non è facile fare dei lanci con la bobina, ad esempio. Devono essere eseguiti in tempi relativamente brevi, in modo che l’energia non si disperda a metà strada. Per questo motivo i principianti devono fare molta attenzione quando pescano con lenze affondanti. È meglio scegliere lenze con una bassa velocità di affondamento per avvicinarsi lentamente al soggetto. Per quanto riguarda il lancio, la scelta della giusta classe di lenza è il problema principale: la lenza deve avere una massa sufficiente per lanciare l’esca in sicurezza.

Bestseller No. 1
Set di 2 streamer Jenzi per pesci predatori, con occhiello, circa 17 cm, 6/0 ganci + adesivo Petri Heil!
  • Set: 2 pezzi Jenzi pesci predatori con occhio, circa 17 cm + gratis Petri Heil! Adesivo

Una volta che l’esca vera e propria è stata lanciata e portata a una distanza sufficiente, si tratta solo di riavvolgerla. Questo viene fatto strippando l’esca: La lenza a mosca viene strattonata con la mano nella speranza che una grossa trota nuoti dietro l’esca e la attacchi. Ci sono molte possibilità, soprattutto per quanto riguarda questa forma di presentazione dell’esca. È importante esercitarsi diligentemente e acquisire esperienza per superare le trote.

Gli streamer per lucci richiedono un’attrezzatura da pesca coordinata

Se non avete mai pescato un luccio o un lucioperca con la vostra canna da mosca, dovete innanzitutto verificare se la vostra attrezzatura è adatta a questo tipo di pesca. Uno dei punti critici è spesso il peso dell’esca. Gli streamer assorbono acqua e quindi sono pesanti. Per poter lanciare con precisione l’esca da luccio, è necessario un filo da pesca altrettanto robusto o pesante. A seconda dell’esca, potrebbe essere necessaria una lenza a mosca della classe 9 o 10.

È necessaria anche una canna da mosca da abbinare alla lenza a mosca. Tuttavia, non tutti i pescatori a mosca possono disporre di una canna da luccio o da mosca di classe 10, soprattutto perché potrebbe essere consigliabile pescare con una canna a due mani invece che con una canna a una mano. Per questo motivo è ancora più importante considerare nel dettaglio la composizione dell’attrezzatura da pesca, in modo da ritrovarsi a pescare con un’attrezzatura che sia ben coordinata e che offra anche opportunità di cattura.

Acquistate streamer o legateli voi stessi

Per quanto riguarda l’approvvigionamento delle esche, ci sono due opzioni. La maggior parte dei pescatori che vogliono provare questa esca artificiale la acquisterà ovviamente in un negozio di pesca. Nel frattempo, ci sono molti rivenditori di articoli da pesca e negozi di pesca online dove è possibile acquistare streamer per trote o lucci a basso costo. La scelta è ampia e i prezzi sono solitamente bassi. Altre esche, come le spine, sono molto più costose.

Il pescatore a spinning dedicato di solito si dedica anche alla legatura delle mosche. Di solito si prende il tempo necessario per legare da solo la mosca o l’esca per i pesci predatori. I materiali necessari per la legatura sono solitamente a portata di mano e le istruzioni per la legatura sono relativamente facili da trovare. Il vantaggio di legare la propria esca è che si possono personalizzare le dimensioni, la forma e il colore dell’esca in base alle proprie preferenze.