Pesca alla trota di mare: Come catturare le frecce d’argento

Große Meerforellen fangen sich nicht von selbst. Beim Meerforellenangeln ist Fachwissen und Ausdauer wichtig, damit die Forellen am Angelhaken landen.

Pesca alla trota di mare: Come catturare le frecce d’argento

Angler am Meer
  1. Rivista
  2. »
  3. La pesca
  4. »
  5. Pesca in mare
  6. »
  7. Pesca alla trota di mare: Come catturare le frecce d’argento

Ci sono pesci che sono meno conosciuti dai pescatori, anche se ad alcuni piace ancora catturarli. Questo vale anche per la trota di mare, un pesce estremamente affascinante, ma pochi pescatori sanno dove si trova e come si cattura.

Naturalmente, ci sono dei motivi per cui molti pescatori non sono troppo informati su questo pesce. Innanzitutto, si tratta di una trota all’altezza del suo nome e quindi si trova principalmente in mare o nelle acque costiere. Nei corsi di preparazione all’esame di pesca, questo pesce viene quindi trattato solo in modo materno o talvolta non viene considerato affatto. L’attenzione è rivolta soprattutto ai pesci d’acqua dolce. A ciò si aggiunge il fatto che la pesca della trota di mare è per lo più vietata in Germania. La pesca non è consentita in numerosi fiumi e anche sulla costa ci sono alcune regioni in cui la trota di mare non può essere pescata.

Ciononostante, vale la pena di dare un’occhiata più da vicino a questo pesce. Soprattutto se vivete in una regione in cui la pesca della trota di mare è consentita, non dovreste lasciare la vostra fortuna senza tentare. Dopo tutto, si tratta di un pesce che ha carni di prima qualità da offrire e che può anche raggiungere dimensioni impressionanti. In media, la trota di mare raggiunge circa 60 centimetri di lunghezza. Tuttavia, ci sono esemplari che possono raggiungere facilmente il doppio di questa lunghezza.

Dopotutto, queste trote non si trovano in tutti gli specchi d’acqua. Innanzitutto, è importante pescare nelle regioni costiere (soprattutto nel Mar Baltico in Germania). Per molti appassionati di pesca, questo significa poter pescare la trota di mare solo in vacanza. Ecco un consiglio: la Danimarca in particolare ha molto da offrire per quanto riguarda la pesca alla trota di mare.

Quando si pesca la trota di mare, un po’ di esperienza e, soprattutto, di resistenza sono estremamente importanti.

Se non avete dimestichezza con la pesca alla trota di mare, dovreste informarvi il più possibile in anticipo. Non è di grande aiuto stare semplicemente in mare con i waders o partire con una piccola barca da pesca. La probabilità di tornare a casa con un sarto o senza catture è alta. Trovare i punti di pesca giusti è particolarmente difficile. Se non si conosce bene una regione costiera, è consigliabile chiedere l’aiuto di pescatori esperti, ad esempio partecipando a un tour di pesca o prenotando una guida. Altrimenti, è consigliabile ottenere almeno dei consigli dai pescatori locali sui luoghi di pesca. Visitate i negozi di pesca nelle vicinanze o chiamateli prima della battuta di pesca e chiedete consigli.

Il cosiddetto fondo tigrato è il più promettente, poiché i pesci preda della trota di mare si sentono molto a loro agio qui. È costituito da terreni parzialmente sabbiosi, sassosi e ricoperti di vegetazione.

Ciò che molti dimenticano della pesca alla trota di mare è che questo mare è piuttosto grande e l’esca è piuttosto piccola. Bisogna avere una resistenza incredibile. Ogni minuto trascorso sulla spiaggia a lamentarsi delle cattive condizioni è sprecato. Lanciare, lanciare, lanciare è il motto. Fare centinaia di lanci in un periodo di ore è abbastanza normale. Ma quando si viene premiati con una freccia d’argento, tutti gli sforzi vengono dimenticati. E se non funziona, almeno avete trascorso una bella giornata all’aria aperta.

Offerta: -11%Bestseller No. 1
Mitchell Epic MX1 Spinning Rod, Adatto per la pesca a spinning con Light Lure, In lago o fiume, Per trota ed altri pesci predatori, Blanks in carbonio HG M
  • Gamma versatile di nove canne da spinning adatte ad un'infintà di stili di pesca con light lure su fiumi; torrenti e...
  • Realizzate con fusti in carbonio HG M di buona qualità che presentano azioni medie e ben bilanciate per aiutarti a...
  • Le canne sono dotate di vette sensibili che aiutano a darti un controllo e consentono un rilevamento dell'abboccata ed...

I mesi migliori per la pesca alla trota di mare

I mesi migliori per la pesca alla trota di mare sono marzo e aprile, quando le temperature dell’acqua sono di sei gradi e oltre. I momenti migliori della giornata sono il crepuscolo e la notte. Ma si possono ottenere ottimi risultati anche durante il giorno.

Il tempo non ha molta importanza. Pioggia, sole, vento vi porteranno la trota di mare. O qualcosa di simile. La cosa più importante è che l’esca sia in acqua. Naturalmente, bisogna fare attenzione a non entrare in acqua durante la tempesta più grassa e mettersi in pericolo di vita. Le mareggiate e i cumuli sono indicatori che indicano che non è il caso di entrare in acqua.

Esistono anche periodi di chiusura per la pesca alla trota di mare:

Taglia minima Stagione di chiusura Limite di cattura
Meclemburgo-Pomerania occidentale 45 cm 15.09. – 14.12. (divieto di pesca generale) 3 pesci
Bassa Sassonia 40 cm 1.10. – 15.02. nessuna restrizione
Schleswig-Holstein 40 cm 1.10. – 31.12. nessuna restrizione

Anche la trota di mare non è un pesce che si trova in eccesso nelle acque. Vi invitiamo quindi a rispettare i limiti di cattura, magari rimandando gentilmente indietro anche i pesci di taglia inferiore e soprattutto quelli in veste riproduttiva (colorazione brunastra della pelle).

Catturare la trota di mare con l’attrezzatura e le esche giuste

La maggior parte dei pescatori utilizza una canna da spinning e cerca di catturare le trote di mare in questo modo. È sufficiente una canna di tre metri con un peso di lancio di circa 40-50 g e, se possibile, con un anello resistente all’acqua salata. Un mulinello fisso di buona qualità nella versione da 3000 o 4000 grammi è perfetto. È sufficiente utilizzare lo stesso filo (ad esempio, un trecciato di calibro 12) che si usa normalmente per la pesca a spinning. Se si tratta di un trecciato, si consiglia di utilizzare una lenza monofilamento. Dopo la giornata di pesca, sciacquate sempre bene l’attrezzatura con acqua dolce.

Bestseller No. 1
Balzer Never Hook Never Smell Wading Landing Net by Balzer
  • Balzer Never Hook Never Smell Wading Landing Net
Bestseller No. 1
Lineaeffe Waders Traspirante da Pesca Scafandro PVC Chest Black Taglia 43 Impermeabili
  • ✅ GARANZIA TOTALE: questo prodotto è garantito per 2 o 3 anni a seconda delle indicazioni del produttore.
  • ✅ SPEDIZIONE SICURA: la spedizione del prodotto viene assegnata solo a corrieri ad alta affidabilità ed i pacchi sono...
  • ✅ GRANDE MARCHIO: questo prodotto appartiene ad un marchio di alta qualità.

Come ho detto, dovete assolutamente avere degli waders e un guadino con un manico corto. Un’alternativa è il cosiddetto belly boat. Il pescatore porta gli altri attrezzi vicino al corpo e a portata di mano. Sono importanti anche indumenti caldi e antivento e un cappello. È essenziale chiedere consiglio a un negozio specializzato sulla migliore combinazione di waders e altri indumenti.

È importante che le esche siano relativamente varie. In teoria, le trote di mare possono stare davanti ai vostri piedi. Pertanto, è necessario pescare a tutte le larghezze e profondità possibili. Lanciate parallelamente alla spiaggia e non solo dritti. Provate anche a pescare in acque poco profonde.

Esche per trote di mare: spoon, plug e spinner sono tutti possibili.

Se siete accompagnati da una guida, di solito non dovete preoccuparvi delle esche per le trote. I pescatori esperti portano con sé le esche che catturano davvero le trote. Se si va a pesca da soli, invece, la situazione è diversa.

Offerta: -7%Bestseller No. 1
DONQL Kit di esche da pesca,esche artificiali spinning trota mare spigola,esche siliconiche spinning,esche da pesca set per trota salmone bassi con cassetta pesca(10 pezzi)
  • Vivace azione di nuoto: queste esche artificiali spinning realizzate con un aspetto realistico alla trota, occhi bionici...
  • Distanza fino a 30 m: il corpo delle esche da pesca è realizzato in silicone di alta qualità, con un certo peso, che...
  • Con ganci affilati: artificiali spinning mare spigola sono abbinate a ganci affilati che hanno barbe affilate, possono...
Bestseller No. 2
DEZ 4 PCS spinning esche artificiali mare per la pesca spigola seppie, in silicone
  • Contenuto: 4 wobblers, lunghezza: 9 cm
  • Alta forma reale del pesce: ottimo design a colori con occhi 3D realistici, corpo verosimile lo rendono una vita simile...
  • Il sistema a sfera di fumo di questo wobbler ispira molti pescatori di spin

Tra le esche più ricercate ci sono quelle artificiali. Soprattutto i cucchiaini sono ottimi per la pesca alla trota di mare. Ma anche i plugs o gli spinner costieri speciali sono una buona scelta. Anche con queste esche si hanno ottime possibilità di catturare pesci. Nel complesso, tuttavia, è sufficiente portare con sé una manciata di esche. Due spoon, plug e spinner ciascuno, con una piccola variazione di colore. Altrimenti sarete rapidamente tentati di cambiare le esche. La cosa più importante è avere un’esca in acqua.

Dopo il lancio, lasciate che l’esca affondi brevemente e poi non riavvolgetela troppo velocemente. Su un fondale sabbioso potete anche lasciarla affondare più volte per imitare un pesce ferito o un’anguilla di sabbia. È qui che le trote di mare amano colpire.

Un’esca un po’ particolare è lo streamer, che è di casa nel mondo della pesca a mosca. Se avete una canna da mosca e sapete come usarla, non potete assolutamente rinunciare alla pesca a mosca. Guadare lungo la costa con una canna da mosca è qualcosa di molto speciale. Pescare in questo modo è molto divertente e allo stesso tempo si hanno buone possibilità di catturare trote di mare più grandi.

Naturalmente, è possibile pescare anche con esche naturali. Tuttavia, bisogna ricordare che le trote sono pesci predatori e quindi non necessariamente abboccano a tutte le esche naturali. Se si presenta l’occasione, è quindi consigliabile pescare con esche artificiali, in quanto si hanno maggiori possibilità di cattura. Si possono presentare esche come scarti di pesce, cozze (solo la polpa delle cozze) e vermi da posta.

-> Ulteriore articolo: Queste esche per la trota di mare catturano bene