La pesca al bass per i principianti – consigli sui metodi di pesca e sulle esche

Einsteiger sollten beim Barschangeln auf Twister oder Wobbler setzen. Im Artikel erfährst du welche Köder fangen und wie man sie führt.

La pesca al bass per i principianti – consigli sui metodi di pesca e sulle esche

Barsch mit Wobbler gefangen
  1. Rivista
  2. »
  3. La pesca
  4. »
  5. Pesca ai predatori
  6. »
  7. La pesca al bass per i principianti – consigli sui metodi di pesca e sulle esche

Il pesce persico non è necessariamente il pesce predatore più popolare. La maggior parte dei pescatori predatori preferisce catturare lucci e lucioperca, perché hanno più carne e sono anche considerati particolarmente gustosi. Ma a rigor di termini, il pesce persico non fa eccezione. Forse non crescono tanto, ma la loro carne ha un ottimo sapore. L’arte consiste essenzialmente nel superare in astuzia i pesci più grandi.

Tuttavia, i grandi pesci persici non sono necessariamente facili da catturare. Uno dei problemi più gravi è la cosiddetta “infarinatura”: se ci sono troppi pesci di una stessa specie nell’acqua, o se vivono in uno spazio troppo piccolo, non raggiungeranno dimensioni impressionanti. Invece di pochi pesci grandi, si trovano molti pesci piccoli. Il pesce persico è particolarmente colpito da questo problema. Di conseguenza, in alcune acque di pesca non è possibile catturare il pesce persico di grandi dimensioni.

Il metodo di pesca giusto per la pesca del pesce persico

In generale, più grande è uno specchio d’acqua, migliori sono le prospettive per la pesca del pesce persico. I grandi laghi e i fiumi sono quindi acque ideali per la pesca al persico. In linea di massima, vi si incontrano sempre degli ottimi esemplari. Tuttavia, non sono sempre facili da catturare. È necessario utilizzare il metodo di pesca giusto.

In linea di massima, è consigliabile optare per la pesca a spinning quando si pesca il persico. Il persico è un pesce predatore, per cui è consigliabile attaccarlo con esche artificiali. Soprattutto perché questi pesci sono relativamente aggressivi e vogliono cacciare prede vive. Se si dovesse pescare con esche naturali (vermi e scarti di pesce sono certamente possibili), le possibilità di cattura sarebbero nettamente inferiori, a meno che non le si proponga con il sistema drop-shot e le si guidi attivamente nell’acqua.

Bestseller No. 1
Abu Garcia , Devil Spinning Unisex Adulto, Nero, 170 cm
  • Prodotto creato per soddisfare tutte le esigenze
  • Gamma affidabile
  • Facile da utilizzare

Scegliere e presentare in modo mirato le esche per la pesca al persico

Chiunque abbia mai provato a pescare il pesce persico saprà probabilmente che non è così facile. La maggior parte dei pescatori ha difficoltà a trovare l’esca giusta. Questo aspetto è molto importante: se non si sceglie l’esca giusta per il pesce persico, si può aspettare un tempo relativamente lungo. Tuttavia, esistono diverse esche adatte alla pesca del persico.

Esche naturali per la pesca al persico

Pescare con esche naturali non è affatto un problema. Tuttavia, la scelta non è così ampia. Poiché si vuole catturare un predatore, è necessaria un’esca che contenga carne. Sono adatti pesci esca, scarti di pesce e vermi. Per quanto riguarda il pesce esca, non deve essere troppo grande: i piccoli pesci preda sono una buona scelta. Anche il brandello di pesce non deve essere particolarmente grande. Con i vermi, invece, si possono offrire esemplari più grandi.

Tuttavia, bisogna fare attenzione quando si pesca con gli scarti di pesce. I persici sono predatori che si avventano sulle prede in movimento. Uno scarto di pesce che rimane appeso al galleggiante (lo stesso vale per il pesce esca) non è molto promettente. È quindi consigliabile spennare l’esca, il che può essere fatto sul galleggiante o sul fondo. I vermi di rugiada, in particolare, possono essere guidati molto bene attraverso l’acqua su una montatura drop-shot e quindi superare i grandi persici.

Bestseller No. 1

Cattura del pesce persico con esche artificiali

Barsch mit Wobbler gefangen
Questo persico non ha resistito a una spina scura. © Sablin | Canva

Il pescatore a spinning può utilizzare diverse esche artificiali per inseguire il cosiddetto cavaliere spinoso. Una delle esche più popolari è il twister. Queste esche in plastica morbida, relativamente piccole, hanno un effetto enorme sui pesci predatori: difficilmente possono resistere alla coda fortemente svolazzante, per cui è ovviamente importante guidare i twister il più attivamente possibile. Dovete avere molta dimestichezza con l’esca e padroneggiare diverse varianti. Molti pescatori pescano specificamente sul fondo: il twister viene semplicemente pizzicato. Questa è una buona tattica e può anche portare a delle belle catture accessorie, come il lucioperca. Poiché anche i lucci possono abboccare (questo vale anche per la pesca con le spine), non bisogna mai dimenticare di montare un leader in acciaio.

Offerta: -11%Bestseller No. 1
Hasbro Gaming Twister Gioco in Scatola, Include 1 Tappeto Twister, 1 Ruota E Le Istruzioni, Versione 2020 in Italiano, Multicolore
  • Il Gioco Twister sfida i bambini: Il gioco Twister sfida i giocatori a mettere mani e piedi sul tappeto in diverse...
  • Gioco Twister: Ricordi quando giocavi a twister da bambino Proprio come nel Twister classico, in questo gioco per...
  • Attività da interno per bambini: Quando i bambini hanno bisogno di un’attività da interno per sfogarsi, questo...

I twister, tuttavia, non devono essere proposti solo sul fondo. I pescatori esperti sono in grado di pescare quest’esca anche in acque libere. L’importante è far ballare l’esca variando la velocità di recupero o usando la punta della canna.

I plugs catturano anche i persici

Un’altra esca molto valida per i persici è il wobbler. In generale, è consigliabile utilizzare dei plugs di piccole dimensioni. La lunghezza di queste esche artificiali dovrebbe essere compresa tra i tre e gli otto centimetri. Sebbene la pratica confermi sempre che i persici non si sottraggono all’attacco di spine più grandi di loro, le spine piccole e i jerkbait hanno un effetto ancora migliore.

Come regola generale, i recuperi costanti sono i meno raccomandati. È invece consigliabile variare la velocità e fare anche brevi soste o cambi di direzione di tanto in tanto. I plugs e i jerkbaits che si muovono come pesci preda in fuga fanno impazzire i persici.

Offerta: -45%Bestseller No. 1
FISHN TINYone wobbler, Peso: 6 g, Lunghezza: 7 cm, Esca Artificiale/Esca da Pesca/wobbler per la Pesca di Pesci Predatori Come Lucci (Perch)
  • 🐟 Dimensioni: 7 cm Peso: 6gr
  • 🐟 Design pesce ultra realistico
  • 🐟 Esca artificiale perfetta per tutti i pesci predatori come pesce persico, trota, lucioperca, luccio

I cosiddetti twitchbaits hanno la massima gamma di movimenti. Questi plugs e jerkbaits sono particolarmente attivi in acqua. Il twitch consiste nel colpire la lenza allentata con la punta della canna, il che fa sì che le esche si liberino lateralmente o addirittura compiano delle virate. Questo tipo di esca è particolarmente adatto alla pesca del persico.

È consigliabile pescare sempre brevemente a vista ogni singolo wobbler, in modo da sperimentare come si comporta in acqua e come reagisce alle singole sollecitazioni. Inoltre, non dimenticate di fissare le esche artificiali con un leader in acciaio. Questo è importante almeno quando ci sono dei lucci in acqua. Un luccio taglierebbe facilmente la lenza. Ecco perché i leader in acciaio non possono mancare. Per pescare i twitchbait in modo più agile, l’uso di una canna da spinning è una buona idea.

Articoli correlati