Pesca al luccio con il pesce esca

Mit Köderfisch auf Hecht zu angeln, ist sehr aussichtsreich. Vor allem große Exemplare des Raubfisches lassen sich gut mit diesem Köder überlisten.

Pesca al luccio con il pesce esca

Köderfisch an Drilling montiert
  1. Rivista
  2. »
  3. La pesca
  4. »
  5. Pesca ai predatori
  6. »
  7. Pesca al luccio con il pesce esca
Quando si va al sodo, catturare un luccio non è poi così difficile. Finché ci sono lucci in un’acqua da pesca, possono essere superati. In definitiva, è solo una questione di tempo prima di riuscire a pescare un luccio e atterrare un Esox. Questo vale almeno per la cattura dei pesci più piccoli. Se si vuole catturare un grosso luccio, bisogna lavorare un po’ di più e, naturalmente, avere un po’ di fortuna. I pescatori che hanno sempre desiderato catturare un grosso luccio sono invitati a utilizzare esche naturali o pesci esca. Per catturare un grosso luccio, queste esche sono senza dubbio una buona scelta. Molti pescatori di predatori sono convinti che il pesce esca sia di gran lunga la migliore esca per lucci. Per avere successo con i pesci esca per il luccio, è necessario avere solo due montature nel proprio repertorio. O si pesca con un galleggiante o sul fondo.

Il leader in acciaio per il montaggio

In entrambi i casi è necessario un steel leader dotato di ami. È importante avere diversi steel leader per pesci esca di dimensioni diverse. Consiglio un leader in acciaio di 49 gauge (7×7 fili), preferibilmente con una sottile guaina di nylon. Questi sono più resistenti, le guaine hanno migliori proprietà di bloccaggio e alcune possono essere fuse con un accendino. Si devono usare due treble a 6 fili e devono essere lunghi almeno 60 cm. Il leader può essere realizzato da soli. Per prima cosa, fate passare il filo d’acciaio attraverso l’amo inferiore e poi fondete l’estremità più corta con quella più lunga con un accendino. Poi fate lo stesso con l’amo superiore. Infine, fondete l’estremità lunga dell’amo superiore con l’amo inferiore. All’estremità di quello inferiore si fa un altro occhiello che si fonde. Ecco di nuovo la spiegazione. Un amo della treble superiore passa attraverso la radice della coda, l’altro è montato nel fianco. Con le esche morbide si può andare più in profondità e con quelle dure non così in profondità. Si vuole che la treble si sganci e faccia presa sulla bocca del luccio. Potete anche “guarnire” gli ami con fili rossi o usare ami UV. Aggiungere un monofilo principale dello 0,28-0,32.

Come offrire il pesce esca al luccio

Si pone subito la questione della migliore presentazione. Se presentare il pesce esca sul fondo o su un galleggiante è fondamentalmente una questione di gusti personali. In linea di massima, entrambi i metodi si prestano bene alla cattura. Tra l’altro, anche l’acqua può essere un fattore di influenza. Su un tipico banco di lucci è meglio presentare l’esca sul galleggiante. Nelle aree aperte più grandi, è spesso vantaggioso mantenere l’esca in profondità con il piombo a terra.
Bestseller No. 1
Black Cat 2/0 Curved Point Drilling DG Coating 5pezzi
  • Come suggerisce il nome, il puntale curvo si differenzia dalle punte tradizionali piegate verso l'interno. Una volta...
Bestseller No. 1
American Fishing Wire Surflon Nylon Coated 1 x 7 Stainless Steel Leader Wire, Black
  • Il rivestimento sigilla l'acqua, riduce la visibilità e migliora la vita del leader
  • Ottimo filo leader a tutto tondo per i pesci Toothy
  • Il grado di nylon appositamente selezionato rende il filo stente ma flessibile

Montaggio di base

Se sapete dove si trovano i lucci, vi consigliamo di usare una groundbait. Una groundbait di circa 60 g viene fissata a un pezzo di monofilo dello 0,80 e una girella viene fissata all’altra estremità. Questa girella viene guidata sulla lenza principale e deve poter scorrere liberamente. Segue una perlina di gomma e una girella all’estremità della lenza madre. A questa viene agganciato il piombo d’acciaio descritto in precedenza con i due ami a tre punte. È possibile utilizzare un indicatore elettronico di abboccata. Il freno deve essere regolato molto finemente o addirittura aperto. Quindi fissate la lenza alla canna con un elastico. Quando la lenza si sfila, significa che c’è stata un’abboccata.

Struttura della montatura per galleggianti

In presenza di erbacce o quando l’esca deve andare “alla deriva” su un’area più ampia, si utilizza la montatura a galleggiante. La profondità deve essere impostata in modo che il pesce esca vicino al fondo. Il galleggiante si posiziona ad angolo nell’acqua e quando il luccio abbocca, il galleggiante punta verso la superficie dell’acqua e poi si allontana. Oppure si può offrire il pesce esca appena sopra il fondo, in modo che possa andare alla deriva. Il vantaggio di usare un galleggiante è che si sa sempre dove va il luccio. Sulla lenza principale va uno stopper, poi il galleggiante, quindi una perlina di gomma, una grossa palla di piombo, un’altra perlina di gomma e alla fine la girella con moschettone. Il leader in acciaio viene poi agganciato a questo.

Quando si deve colpire?

Con entrambe le montature non bisogna aspettare troppo a colpire. Quando il luccio viene tirato via, si ferma di nuovo. Si dovrebbe colpire al più tardi al secondo tiro. Alcuni dicono la prima volta. In ogni caso, vogliamo evitare che il luccio inghiotta l’esca e quindi gli ami a punta profonda. Provate voi stessi quello che trovate migliore.

Articoli correlati