Il successo del laghetto: spot di pesca, pesci bersaglio, assemblaggio

Kleine Teiche werden oft von Anglern unterschätzt, obwohl sich darin oft kapitale Fische tummeln. Wir zeigen dir wie du sie fängst und was zu beachten ist.

Il successo del laghetto: spot di pesca, pesci bersaglio, assemblaggio

  1. Rivista
  2. »
  3. La pesca
  4. »
  5. Pesca alla carpa
  6. »
  7. Il successo del laghetto: spot di pesca, pesci bersaglio, assemblaggio

La pesca al laghetto forestale è semplice

L’acqua dello stagno, poco profonda, si riscalda relativamente presto durante il giorno con i primi raggi di sole primaverili. I pesci tornano così ad essere attivi e ad andare in cerca di cibo. Conoscete uno stagno vicino a voi? Allora andiamoci. Ma non dimenticate di scoprire prima chi è il proprietario, in modo da non pescare in nero. Allo stesso tempo, potete scoprire se i pesci del laghetto vengono alimentati e con cosa (ad esempio, regolarmente con del pane). Questo può rendere più facile la scelta delle esche.

In questi laghetti possono essere presenti molte specie di pesci. Le più comuni sono probabilmente la carpa, la tinca e il pesce persico. Quindi bisogna sempre fare i conti con l’abboccata della carpa, anche se si vuole pescare il persico. Pertanto, dovreste scegliere una canna da pesca più robusta. Si consiglia un mono da 0,20 mm – 0,25 mm. Per il pesce persico è importante un regolare approvvigionamento di acqua dolce. Se questo è il caso, potete aspettarvi pochi pesci, ma molto grandi. Li troverete esattamente in questi affluenti.

Bestseller No. 1
Lenza da pesca in nylon da 200 m/0,4 mm, monofilo, bobina da pesca, resistente agli strappi, forte carico in nylon, trasparente, per la pesca in mare, tendine da pesca (200 m/0,4 mm)
  • 【Linea di pesca monofilamento】 200 metri monofilamento chiaro Nylon linea da pesca, resistenza al nodo resiste...
  • 【Basso assorbimento e sensibilità extra】】Il diametro della filo da pesca nylon è di circa 0,4mm e la forza di...
  • 【Durevole】Realizzato in nylon premium che la pesca è durevole, forte tenacità e abbastanza resistente all'usura....
Bestseller No. 1
SULIUDAJI Amo da Pesca,100 Pz Ami da Pesca, Amo da Pesca Occhiello, Ganci Spinato, Ami da Pesca in Acciaio al Carbonio
  • 🎣Riceverai 100 pezzi di ganci con ardiglione, taglia unica.
  • 🎣Gli ami da pesca sono realizzati in acciaio al carbonio di alta qualità con elevata resistenza e resistenza alla...
  • 🎣La punta acuminata dell'amo penetra il pesce in modo sicuro e profondo. In questo modo il pesce non viene ferito...
Bestseller No. 1
Zite Fishing Waggler, set di 5 pose da pesca prepiombate e galleggianti, 2 + 2 g, 8 + 2 g
  • Pesi diversi: il set di galleggianti Zite Fishing Waggler per il pescatore di pesce pacifico è composto da 5 diverse...
  • Galleggianti predisposti: ci sono 5 diverse pose incluse in questo set. Tutti con piombo da 2 grammi ciascuno.
  • Consegna in tubo di posa: in modo che le antenne sensibili e lunghe delle galleggianti per pesci rimarranno guarite...

Pesca vicino alla riva

Oltre agli affluenti, i veri punti caldi dell’acqua sono gli alberi sdraiati, le radici o i margini delle sponde sottoposte a taglio. È qui che i pesci si nascondono e la canna può essere posizionata direttamente vicino alla riva. Tra l’altro, l’acqua torbida è sempre un buon segno per indicare che le carpe sono in movimento nell’acqua. Le carpe frugano nel fondo del laghetto e il fango intorbida l’acqua. L’alimentazione non è necessaria in questi laghetti, poiché i pesci si insospettiscono rapidamente di fronte a quantità maggiori.

Montaggio e top bait per la pesca in laghetto

L’esca principale per le carpe è semplicemente il pane o i panini leggeri. Questi sono molto popolari e possono essere offerti sulla superficie dell’acqua senza una grande attrezzatura. Ma anche il persico e la tinca possono rispondere a questo tipo di esca. Anche i vermi di rugiada sono sempre ottimi per i persici. Si può iniettare un po’ d’aria con una siringa in modo che non si seppelliscano sul fondo.
Proverei anche diversi tipi di jig. Con un piombo sul fondo, con un galleggiante appena sopra il fondo o semplicemente con un fiocco di pane sull’amo in superficie.

Altri suggerimenti:

  1. Dopo l’arrivo, osservate innanzitutto l’acqua e verificate se potete vedere bolle che salgono (carpe che scavano) o piccoli pesci che saltano (persici che predano). Il punto di pesca può essere scelto di conseguenza.
  2. Per i persici, provate una combinazione di gamberetti e vermi di rugiada. Utilizzate un verme come “tappo”.

Foto di copertina: ©flickr / Sven Gaedtke / CC by 2.0

Articoli correlati